Hai subito un intervento di chirurgia estetica e non hai ottenuto il risultato sperato o promesso?

Descrivici il tuo caso compilando il form, i nostri professionisti ti aiuteranno a ottenere, in tempi brevi, il risarcimento di tutti i danni subiti (spese mediche passate e future, compresi i costi di un intervento correttivo, la perdita di guadagno, il danno biologico e di natura emotiva…).

ALCUNE COMPLICANZE COMUNI NEL CASO DI UN INTERVENTO DI CHIRURGIA ESTETICA

Mastoplastica (additiva e riduttiva)

· Deturpazione

· Asimmetria

· Danno ai tessuti od ai nervi

· Misura errata della protesi (Mastoplastica additiva)

· Cicatrici troppo evidenti

· Infezioni

· Perdite dall’impianto

· Perdita del capezzolo o del derma del seno

· Necessità di ulteriore intervento per correggere l’errore

· Errori nell’esecuzione dell’anestesia

· lesioni da sedazione prolungata

· Encapsulizzazione (Mastoplastica additiva)

Rinosettoplastica (plastica al naso)

· Problemi di respirazione

· Forma o grandezza sbagliata

· Necessità di ulteriore intervento per correggere l’errore

· Errori nell’esecuzione dell’anestesia

· Lesioni da sedazione prolungata

Liposuzione e addominoplastica

· Coaguli sanguigni

· Emorragia interna

· Lesione o perforazione di organi o dell’intestino

· Infezione

· Edema o embolia polmonare

· Errori nell’esecuzione dell’anestesia

· Lesioni da sedazione prolungata

· Overdose di lidocaina

Chirurgia plastica del viso

· Lesione dei nervi

· Danni alla pelle

· Danni estetici

· Lesione della palpebra

· Infezione

· Necessità di ulteriore intervento per correggere l’errore

· Errori nell’esecuzione dell’anestesia

· Eccessiva rimozione di tessuto

· lesioni da sedazione prolungata

· Occhi secchi/ incapacità di chiudere gli occhi Blefaroplastica/Lifting agli occhi

Interventi non chirurgici

· Perdita permanente della pigmentazione della pelle

· Bruciature o cicatrici

· Infezioni

· Reazioni allergiche

Trapianto di capelli

· Eruzioni cutanee

· Perdita dei capelli

· Cicatrici

· Irregolarità della cute

COSTI DELLA RICHIESTA DI RISARCIMENTO

Qualora decidessi di incaricare uno dei nostri professionisti per ottenere il risarcimento del danno, non ti sarà richiesto alcun anticipo di spesa ad eccezione degli eventuali costi vivi, quali il contributo unificato per l’iscrizione della causa a ruolo.

Se sei titolare di un reddito annuo inferiore ad euro 11.528,41, ti aiuteremo a compilare l’istanza per l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato. In caso di ammissione, non dovrai sopportare alcuna spesa: l’attività’ professionale dell’avvocato (così come il contributo unificato e le altre spese che si dovessero rendere necessarie nel corso del processo, per es. perizie o traduzioni) sarà, infatti, retribuita all’avvocato direttamente dall’Erario.